L'AMORE FOLLE DI ANNA GUARINI

donne e delitti al tempo del "Concerto delle Dame"

Mise en éspace ideata e realizzata da LIBRARIA Il Palcoscenico del Libro

Presto in scena

Locandina evento

Anna Guarini è forse l’emblema più rappresentativo delle donne e delitti al tempo del “Concerto delle Dame”: dama di compagnia della duchessa Margherita Gonzaga d’Este, insieme a Laura Peverara e Livia d’Arco, prese parte alla formazione del concerto che si esibì dal 1580 fino al 1597. Una “sirena” che con le compagne tentava di affermare se stessa in una corte maschilista e ipocrita, convinta che la musica potesse darle quella felicità che nella propria vita le era negata. Ma la storia tradì le sue speranze nel 1598, quando il marito, folle di gelosia, decise di punirla uccidendola con una scure e un rasoio.

Un racconto tragico narrato dallo stesso Alfonso II, che come un moderno Virgilio ci accompagna attraverso i momenti salienti della vita di corte di quegli anni grazie a fermi immagine, flashback e quadri che ripercorrono la lotta sostenuta dalle donne attraverso la musica.

Da un'idea di Giovanna Donini
Testo di Daniele Aluigi e Antonio Gabbiani
Interpreti: Daniele Aluigi, Giovanna Donini, Anna Zanotti, Caterina Vedovi
Regia e coordinamento tecnico: Antonio Gabbiani