IL BANCHETTO DELLE EMOZIONI

#1 Emozioni Primordiali

sabato 30 luglio ore 19:30
all'Aula Verde di Borgo Pace (PU)

Locandina evento

Dopo l’evocazione simbolica realizzata nello studiolo di Urbania (PU), questa volta LIBRARIA ha presentato il Banchetto delle Emozioni (parte prima), una mise en éspace tenutasi in carne e ossa sabato 30 luglio alle ore 19:00 all’Aula Verde di Borgo Pace (PU): ospitati nella dimora di un fantomatico Padrone, un insigne scrittore in viaggio per il mondo alla ricerca di nuovo materiale per scrivere il suo capolavoro, i convenuti hanno avuto la possibilità di assaporare sulla propria pelle il Disgusto, la Paura e la Rabbia ricorrendo a letture dal notevole impatto.
Le emozioni incontrate sono state molto intense, ma il pubblico ha avuto il coraggio di affrontarle, abbracciandole per renderle proprie. Il delicato compito di dar voce e corpo alle emozioni è stato affidato alla fedele servitù della magione, la quale, mettendole in scena, è andata a trasformarsi via via in trasfigurazioni letterarie, emozioni e maschere sempre nuove, in un flusso caleidoscopico colmo di colpi di scena.
I capolavori della letteratura identificati come emblema assoluto delle emozioni messe in gioco sono stati:
Disgusto: "Postoristoro" in Altri Libertini, di Pier Vittorio Tondelli (Feltrinelli, pp. 29-33)
Paura: IT, di Stephen king (Sperling&Kupfer, pp. 456-59)
Rabbia: "Sei novembre, 1983" in Bastogne, di Enrico Brizzi (Mondadori, pp. 85-8)